Chiusura
Vedi tutti
Loading...

A Prati di Tivo un antipasto di Giro d’Italia

29/03/2024

In Abruzzo di salite dure, storiche e affascinanti ce ne sono a decine, ma a decidere il Giro d’Abruzzo 2024 sarà la scalata di Prati di Tivo, arrivo della terza tappa. La frazione sarà lunga 163 km e partirà da Pratola Peligna, un borgo medievale il cui territorio si estende sul versante occidentale del monte Morrone, è percorso dal fiume Sagittario e contribuisce alla biodiversità agricola della Maiella, dal momento che ci sono coltivazioni di diverse varietà di fagiolo: a pane pratolano, cannellino, gentile.

Subito dopo il via si scalano le pendici del Monte Sirente con una serie di up and down che terminano a Campo Felice dopo circa 50 km di gara. A quel punto si farà rotta su L’Aquila dove la strada in lieve ma continua salita porta a Montereale. Si affronta quindi la salita di Croce Abbio (versante ovest del Passo delle Capannelle che però non si raggiunge), al termine della quale inizia una lunga discesa di quasi 30 km che porta ai piedi della salita di Prati di Tivo.

Prati di Tivo è una salita vera, che arriva ai piedi del Gran Sasso, e che ha deciso le sorti della Tirreno-Adriatico in tre occasioni, nel 2012, nel 2013 e nel 2021, premiando fuoriclasse come Vincenzo Nibali, Chris Froome e Tadej Pogačar. Saranno 14,6 km con una pendenza media del 7% e punte al 12%, che daranno modo a chi vuole portarsi a casa la prima edizione del rinato Giro d’Abruzzo di attaccare e fare la differenza, in maniera da potersi poi gestire nell’ultima tappa.

Anche il Giro d’Italia 2024 ha scelta come arrivo di tappa Prati di Tivo per la sua frazione numero 8, all’indomani della difficile cronometro di Perugia. È la seconda volta nella storia che la Corsa Rosa sceglie di arrivare in cima alla salita abruzzese: la prima è stata quasi 50 anni fa, nel 1975, quando Giovanni Battaglin staccò tutti nella tappa che partiva da Ancona. Gli appassionati potranno godersi la scalata dell’11 aprile, prendere appunti, ed essere pronti per l’11 maggio, esattamente un mese dopo, quando si lotterà per la Maglia Rosa.

Seguici
sui social
# IlGirodAbruzzo
top sponsor
official partners
official suppliers